Questo mese abbiamo scelto di partecipare all’Amsterdam Dance Event (ADE).

Incuriosite da una città a noi sconosciuta e da un festival estremamente ricco di eventi con line-up esorbitanti.

L’Ade è la principale piattaforma di musica elettronica e il più grande festival del mondo per varietà di generi musicali. Amsterdam si è accesa per il festival dal 16 al 20 Ottobre: abbiamo trascorso quattro giorni nella fredda città olandese, che lo è veramente solo per il clima! Abbiamo trovato estremamente divertente e rigenerante girare per i vari club della città, cercando di dividersi tra un evento e l’altro. L’Ade infatti si svolge in giro per tutta Amsterdam nei migliori club della città.

ade 13 117

Solo per farvi capire meglio di cosa stiamo parlando e cosa abbiamo vissuto, al festival ci sono stati 300 eventi speciali e 2000 Djs conosciuti a livello internazionale – che si sono esibiti in 75 dei migliori club: è così che Amsterdam in quei giorni è diventata la città più stimolante ed eccitante al mondo.

L’edizione di quest’anno è stata veramente da record. Hanno partecipato 300.000 visitatori e più di 5000 ospiti. Per farvi capire che queste non sono solo parole, abbiamo buttato giù una selezione personale dei migliori eventi a cui abbiamo partecipato. Le location erano strepitose, gli ambienti magnifici e la cornice deliziosa. E noi, non ci siamo risparmiate!

ade 13 039

Venerdì sera: 18 Ottobre 2013

“Visionquest presents: ADE SUPERPLEASURES @Amsterdam Roest

Czaar Peterstraat 213

ven 18

Sicuramente il migliore tra tutti gli eventi. Il locale è veramente particolare, uno dei più ricercati della città: sembra quasi un magazzino abbandonato e i Dj sono stati fantastici, primo su tutti Seth Troxler – con la sua unica prestazione al festival – accompagnato da Ryan Crosson e Shaun Reeves nonché dalla performance live da Benoit & Sergio. L’atmosfera rilassata ed amichevole ci ha portate addirittura a ballare fianco a fianco con Seth!

ven 1810 ven 18 7 ven 18 2ven 18 3

Line up: Seth Troxler, Benoit & Sergio, Ryan Crosson, Shaun Reeves, William Kouam Djoko, Subb-an, Adam Shelton, Jhon Dimas, Boris Werner.

WP_20131020_00720131021130706(1)

Sabato mattina: 19 Ottobre 2013

“Breakfast Club” @Melkweg

Lijnbaansgracht 234 A

ade 13 0253

Dopo una notte di eccessi e qualche ora di riposo, non potevamo desiderare colazione migliore che quella del “Breakfast Club”. I colori dell’alba disegnavano quadri psichedelici sulla nostra pelle in quella che rimarrà nella nostra mente come la più fantastica e magica colazione mai sperimentata. Nel rinomato locale erano presenti tre sale che offrivano delizie musicali e culinarie, dalla mattina alla sera! Indimenticabile e irrinunciabile il buffet del Hotmamahot. L’apice della giornata è stato il back to back di Minilogue e Mathew Jonson, seguiti da Abdullah Rashim, Prosumer, Fred P, Levon Vincent e molti altri.

sab after 1 sab after 3

Line up: Mathew Jonson, Minilogue, Prosumer, Leon Vincent, Convenxtion, Fred P, Third Side, Abdullah Rashim, I-F, Mr Ties, Awanto 3, Steven Pieters, Khalil.

WP_20131020_02520131021121109

Sabato sera: 19 Ottobre 2013

“Eletric Deluxe” (Rabohall) @Melkweg

Lijnbaansgracht 234 A

ade 13 0251

Dopo aver mangiato, bevuto e messo addosso qualcosa di speciale, il Sabato non poteva finire in modo migliore che con l’Eletric Deluxe (Rabohall). Serata tenuta in un’altra area dell’enorme locale, forse all’inizio un po’ troppo “pesante” per i nostri gusti musicali, ma con un po’ di fiducia e pazienza abbiamo scoperto la migliore musica techno ed EDLX del festival!

electric delux 4 electric delux 3 ade 13 190

Line up: Speedy J, ROD, DVS1, Lucy, Black Asteroid, Sawlin & Subjected, Giorgio Gigli.

ade 13 040

Domenica mattina: 20 Ottobre 2013

“Small Ville x Oddfantastic” @Barkode

Wagenstraat 3

barkode 6

Domenica mattina si traduce con “After” e senza dubbio abbiamo avuto una piacevole sorpresa. Non ci sono after migliori di questi: se poi ad una line-up di tale livello l’aggiunta DJs loro amici berlinesi, le cose si fanno serie. Il Barkode è un piccolo locale, con un’entrata quasi invisibile, un po’ underground e ricorda appunto i locali di Berlino. Atmosfera fantastica, con gente giusta con tanta voglia di divertirsi, un po’ come passare l’intera domenica in una famiglia speciale.

barkode 7 barkode 5 barkode 4 barkode 1

Line up: Smallpeople, Christopher Rau, Moomin, Genius of Time, Hrdvision, Octo Octa.

WP_20131020_001

Per noi era la prima esperienza in un festival del genere e che dire… Forse la cosa più bella in assoluto è stata girellare liberamente e senza pensieri per le strade di Amsterdam ed attraversare i suoi canali, passando da una sessione di ottima musica all’altra e respirando un’aria particolare, regalata senza dubbio dall’enorme varietà di persone presenti al festival. L’aspetto meraviglioso del viaggiare e partecipare a questo tipo di eventi è sicuramente la magnifica varietà di anime che incontri e che inevitabilmente ti ispirano, sotto molti punti di vista: per noi sicuramente a prevalso quello fashion, anche perché Amsterdam è un’ottima città dove fare shopping con le sue innumerevoli viuzze che nascondono particolari ed interessanti negozi dove fare una pausa tra un DJ set e l’altro.

80438531-1419522_0x440 ade 13 025 ade 13 032 ade 13 111 ade 13 114 ade 13 115 ade 13 175 ade 13 229 ade 13 226 ade 13 222 ade 13 217 ade 13 171 ade 13 174 WP_20131020_009

Tra le cose migliori non potevamo non tornare a casa con le Bags Buddha to Buddha ADE’13 (special edition for ADE, favolose!), una serie di T-shirt Lee X ADE (anche queste in limited edition for Ade), e la maglietta ufficiale che raffigura la copertina del disco di Moderat, a cura del collettivo berlinese Pfadfinderei. La testa piena di suoni, il cuore che batte. Gli occhi pieni di colori, la mente che vaga libera per le strade di Amsterdam: niente è mancato, così come non mancheremo noi l’anno prossimo.

ade 13 218 ade 13 237 ade 13 120 ade 13 208 ade 13 202 ade 13 036 ade 13 193 WP_20131020_017 ade 13 194

Text & Pics by Teresa Vitartali • Thanks to Clare Dover @Global Publicity & Beate + Raymond @MonkeyTownMusic